primopiano

Ancora scandalo giovanili. Mazzate a Casamicciola, partita sospesa

Mentre le società sportive isolane con i loro allenatori, dirigenti e genitori non hanno fatto chiarezza rispetto alla vergognosa decisione di boicottare altri piccoli appassionati di calcio, a Casamicciola per una partita dei 2004 è necessario l’arrivo dei Carabinieri.
Un settore, questo del calcio giovanile isolani, che sprofonda sempre di più in violenza corruzione politica e prostituzione di valori.
Ma da gente che firma documenti vergognosi, che discrimina bambini e insegna ai propri iscritti a non rispettare gli avversari, non ci si può aspettare nulla di diverso da quello che tra poco vi racconteremo.

A quanto pare,infatti, in tribuna, un tifoso della squadra locale di Casamicciola e un tifoso della squadra ospite, sono venuti alle mani per motivi ancora da definire. La partita è stata sospesa dopo nemmeno 15 minuti di gioco e l’1-0 per la compagine casamicciolese. Necessario, come dicevamo, l’intervento dei Carabinieri in quanto uno dei due durante la colluttazione è caduto dagli spalti rischiando di riportare conseguenze ben più gravi.

Tags

2 Comments

Click here to post a comment

  • Mettetevi vergogna….che educazione impartiamo ai nostri figli? Ricordiamoci che lo sport deve anche e soprattutto educare alla vita. VERGOGNA!!