Sport

Anche i Forti e Veloci presenti a Napoli alla”Corri contro la violenza”

Domenica mattina 9 giugno a Napoli si è svolta la seconda edizione di “Corri contro la violenza”: manifestazione podistica organizzata dal movimento “Artur” ( Associazione ARTUR é un acronimo di Adulti  Responsabili per un Territorio  Unito contro il Rischio), quest’anno  in sostegno di Manuel Bortuzzo ,il nuotatore che a Roma ha perso l’uso delle gambe  e la piccola Noemi,  rimasta gravemente ferita durante  un regolamento di conti.
Oltre 250 iscritti non per gareggiare, ma correre per manifestare sostegno, solidarietà e responsabilità collettiva a tutte le vittime incolpevoli di violenza che si consuma per una illegalità diffusa nel nostro paese, con loro presenti Vito Amalfitano ed Aniello Iovinella, in rappresentanza dei Forti e Veloci isola d’Ischia.
Numerose le istituzioni presenti: Miur, Regione Campania, Comune di Napoli, Università di Napoli, Coni,( presenti anche due grandi campioni dello sport ,Patrizio Oliva e Pino Maddaloni ed il Presidente della Camera dei Deputati).
L’ atmosfera è stata di grande partecipazione sociale….tanti adulti e tanti ragazzi,  tra cui un rappresentante di un associazione di antibullismo giunto fin da Trapani , solo per presenziare alla manifestazione . La corsa è stata di soli 3km… una “passeggiata”, come interpretata dalla stragrande parte dei partecipanti, in una giornata di sole e nella bellissima cornice del lungomare partenopeo,  (piazza plebiscito – via cesario console – via Nazario Sauro – via Partenope – banchina s. Lucia e ritorno)…. Più del dato tecnico e della classifica, è stata la presenza a questa  manifestazione il senso vero di questa giornata.

Add Comment

Click here to post a comment