Società

All’I.I.S. “Cristofaro Mennella” di Ischia parte il nuovo indirizzo di studi “Servizi per la Sanità e l’assistenza sociale”

Intervista alla Dirigente Scolastica Giuseppina Di Guida

L’Istituto “Mennella” è stato autorizzato dalla Regione Campania ad attivare il nuovo indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”, una novità assoluta per le isole di Ischia e Procida. Potrebbe descrivere sinteticamente il profilo in uscita dei ragazzi e delle ragazze che sceglieranno questo tipo di percorso professionalizzante?

Il Diplomato dell’indirizzo dei “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” possiede specifiche competenze utili a co-progettare, organizzare ed attuare, con diversi livelli di autonomia e responsabilità, interventi atti a rispondere alle esigenze sociali e sanitarie di singoli, gruppi e comunità, finalizzati alla socializzazione, all’integrazione, alla promozione del benessere bio-psico-sociale, dell’assistenza e della salute in tutti gli ambiti in cui essi si attuino e/o siano richiesti. E’ dunque una risorsa professionale di supporto sociale e assistenziale per i bisogni delle persone in ogni fase della vita, accompagnandole e coadiuvandole nell’attuazione del progetto personalizzato, coinvolgendo sia l’utente che le reti informali e territoriali.
Quali risultati di apprendimento consegue il Diplomato a conclusione del percorso quinquennale?
Il Diplomato consegue i risultati di apprendimento comuni a tutti i percorsi dell’istruzione secondaria superiore, oltre ai risultati di apprendimento tipici del profilo di indirizzo, declinabili in 10 competenze, richieste nei settori dell’assistenza sanitaria e dei servizi di assistenza sociale residenziale e non residenziale.
Ci illustra in dettaglio quali sono queste competenze?
Una delle più importanti è saper collaborare nella gestione di progetti e attività dei servizi sociali, socio-sanitari e socio-educativi, rivolti a bambini e adolescenti, persone con disabilità, anziani, minori a rischio, soggetti con disagio psico-sociale e altri soggetti in situazione di svantaggio, anche attraverso lo sviluppo di reti territoriali formali e informali. Tale competenza implica anche il saper partecipare e cooperare nei gruppi di lavoro e nelle équipe multi-professionali in diversi contesti organizzativi /lavorativi, adottando modalità comunicative e relazionali adeguate ai diversi ambiti professionali e alle diverse tipologie di utenza.
Oltre alle competenze comunicative e di lavoro in team, quali sono quelle che attengono alla cura del benessere delle persone?

Il Diplomato in servizi per la Sanità e l’Assistenza sociale deve essere in grado di intervenire per soddisfare i bisogni di base di bambini, persone con disabilità, anziani nell’espletamento delle più comuni attività quotidiane, e soggetti le cui condizioni determinino uno stato di non autosufficienza parziale o totale, di terminalità, di compromissione delle capacità cognitive e motorie. Ciò significa che nel percorso di studi conoscerà e imparerà ad applicare le procedure e le tecniche definite a livello scientifico e, nello stesso tempo, ad usare gli ausili e i presidi sanitari per migliorare l’ambiente di vita della persona in difficoltà e promuoverne le capacità residue e l’ autonomia.

Come interagisce questa nuova figura professionale con i servizi presenti sul territorio?

In autonomia o in collaborazione con altre figure professionali il Diplomato in “Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale” realizza attività educative, animazioni sociale, ludiche e culturali adeguate ai diversi contesti e ai diversi bisogni. E’ in grado inoltre di progettare e realizzare azioni a sostegno e a tutela della persona con fragilità e/o disabilità e della sua famiglia, per favorire l’integrazione e migliorare o salvaguardare la qualità della vita, utilizzando tutte le opportunità disponibili sul territorio.

Qual è il valore aggiunto di un percorso formativo così innovativo?
Le studentesse e gli studenti che sceglieranno di iscriversi all’indirizzo “Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale” dell’I .I.S. “Cristofaro Mennella” di Ischia potranno inserirsi, già al conseguimento del Diploma, nell’ampio settore professionale del benessere dei cittadini dall’infanzia all’età avanzata e contemporaneamente potranno avere accesso a tutte le Facoltà universitarie e ai corsi professionalizzanti specifici richiesti dal Sistema Sanitario Nazionale e dal Sistema italiano del Welfare.

Add Comment

Click here to post a comment