primopiano

Allarme radioattività. Stop al mezzo della Barano Multiservizi presso lo stir di Giugliano

Attraversare, come avviene ogni notte, il varco di accesso per lo Stabilimento di Tritovagliatura ed imballaggio rifiuti di Giugliano e sentire suonare gli allarmi dei rilevatori di sostanze radioattive non è una cosa tanto nuova per i mezzi di Ischia. Un allarme che non è niente di buono.

Per la partecipata baranese, infatti, è scattato lo stop del mezzo. Giovedì notte durante lo sversamento dei rifiuti solidi urbani raccolti a Barano, il mezzo della Barano Multiservizi non superato il controllo.

Nel carico, infatti, la presenza di rifiuti da definire meglio, ha fatto scattare l’azione dei rilevatori di radioattività. Gli addetti hanno attivato tutte le procedure del caso per garantire la sicurezza dell’operatore e dell’intera struttura, evitando anche la contaminazione eventuale degli altri rifiuti presenti e hanno bloccato il mezzo ischitano.

Uno stop che durerà diversi giorni e che, sicuramente, inciderà sulla già precaria condizione di “salute” dell’azienda guidata da Roberta Di Costanzo e Dionigi Gaudioso.

Tags

1 Comment

Click here to post a comment

Rispondi a Fabio Cancel reply

  • E questo mezzo “radioattivo” non e venuto in contatto con nessuna persona lungo il percorso o ci deve interesare solo la salute del malcapitato autista di turno? Una bella indagine da parte del NDEPAC non farebbe male.