Società

Agape dell’amicizia, grande evento martedì 13 novembre

Torna, per il secondo anno consecutivo e meteo permettendo, l’Agape dell’amicizia II edizione. Il grande e bellissimo appuntamento del mondo della scuola, ideato e realizzato dalla scuola foriana diretta dalla dirigente scolastica Chiara Conti renderà ancora più unico e memorabile il prossimo martedì 13 novembre ai tantissimi ragazzi che prenderanno parte al singolare evento.

“Lo scorso anno – scrivono gli organizzatori dell’Istituto Comprensivo Forio 1 – gli Alunni e i Docenti degli Istituti interessati dal sisma del 21 agosto 2017: I.C. Forio 1, I.C. Forio 2, I.C. Mennella Lacco Ameno, I.C. E. Ibsen Casamicciola Terme, I.I.S.S. Mennella Forio – Casamicciola, I.T.C.G. E. Mattei Casamicciola, Liceo Statale Ischia sono stati coinvolti in una storica giornata in cui tutte le realtà scolastiche trasformarono in Arte il loro stare insieme, sul Sagrato del Soccorso per poi stringersi in un unico grande abbraccio con la mega tavolata lungo il Corso di Forio.

Ad un anno dallo storico evento, nel ringraziare ancora quanti parteciparono attivamente, si sta organizzando l’ “Agape 2” iniziativa che vede nuovamente coinvolta l’intera popolazione scolastica isolana. Nei giorni scorsi, prendendo spunto dall’attenzione che il nostro Istituto e certamente ciascun Istituto dell’Isola verde, sta dando alla cura ed alla valorizzazione del territorio, la seconda edizione dell’Agape dell’Amicizia avrà come leitmotiv la tutela delle acque e delle terme della nostra isola. la “salus per aquam”, comunemente riferita al benessere ed alla cura del corpo, affinchè possa essere anche vera “salus mentis” avvicinando soprattutto le giovani generazioni alla conoscenza ed alla salvaguardia di un patrimonio di inestimabile valore che la natura ci ha donato.”

Una manifestazione interessante e diversa dalle altre, una condivisione a tutto tondo che tocca vari argomenti e varie corde.

La parola d’ordine per questo grande evento sarà, anzi è, “condivisione”, ma non quella sterile e fredda cui siamo purtroppo abituati con i social che ci fanno rimbalzare notizie e foto anche in modo automatico sulle nostre bacheche, ma una condivisione come ma prima, un dialogo tra protagonisti all’insegna dello spirito di collaborazione e di unità di intenti.

Sono, infatti, in corso presso le scuole interessate alcuni incontri e laboratori sul tema che sarà trattato in modo corale e conclusivo sul scenografico sagrato del Soccorso a Forio. Con la bianca chiesina a far da spettatore storico e silente, i ragazzi proporranno attività e saggi teorico pratici legati al tema, alla tutela delle acque e delle terme della nostra isola.

Una tematica fondamentale, che tocca, davvero, l’anima della nostra terra e mostra ai ragazzi una delle sfaccettature più importati dell’isola intera.

La mattinata, che prenderà il via alle ore 10.30 circa, trasformerà il piazzale antistante la chiesa del Soccorso in un luogo senza tempo, dove le ricchezze dell’isola si fonderanno, in un racconto carico di significato didattico e sociale, fino a formare un tutt’uno di conoscenza e di passione, un “prodotto” che sarò condiviso in modo cosciente non solo con i presenti e con le famiglie.

L’evento, molto particolare, è atteso dai tanti ragazzi e docenti che vi stanno lavorando da varie settimane e che non vedono l’ora di poter mettere in pratica quanto appreso.

Il format, collaudato durante la prima edizione, resta invariato. Mentre il primo anno i ragazzi delle scuole isolane che aderirono all’iniziativa dell’Istituto Comprensivo Forio 1 hanno colorato di emozioni il centro di Forio, con una grandissima tavolata che ha riempito corso F. Regine dal amttino fino al pomeriggio inoltrato, ora sarà il sagrato del Soccorso ad ospitare il bellissimo e grande evento che doveva svolgersi alcuni giorni fa ma è stato rinviato “nell’estate di San Martino” proprio a seguito delle pessime condizioni meteo dei giorni scorsi.

L’Agape dell’amicizia, lo ricordiamo, vede come protagonisti tutti i ragazzi delle scuole partecipanti, che condivideranno le tante attività e gli insegnamenti che derivano da una delle manifestazioni corali più belle del momento che vede la direzione artistica affidata a Gaetano Maschio.

Appuntamento, quindi, a martedì 13 novembre per una mattinata tutta da vivere, condividere e ricordare, all’insegna dell’amicizia, della storia e della nostra, meravigliosa, isola verde.

 

Add Comment

Click here to post a comment