primopiano

Addio a Francesco: Proclamato il lutto cittadino. Bandiere a mezz’asta a Lacco Ameno

Il sindaco Giacomo Pascale: “I funerali del compianto Francesco si svolgeranno il 15 maggio 2019 alle ore 10.30 presso la Basilica di Santa Restituta in Lacco Ameno, si è ritenuto doveroso interpretare e condividere la generale sensazione di dolore e di smarrimento di quanti hanno avuto modo di conoscere il giovane Francesco, apprezzandone le doti umane, e di rappresentare alla famiglia la vicinanza e la solidarietà dell'intera Comunità di Lacco Ameno per quanto accaduto“

Sarà restituito oggi all’affetto dei suoi cari il corpo dello sfortunato Francesco Taliercio. Il 17enne vittima di un drammatico incidente lo scorso 9 maggio in località Sant Alessandro ad Ischia. Un incidente assurdo e beffardo che lo ha strappato alla vita nel modo più drammatico e doloroso. Francesco, per tutti ENK, deceduto per le irreparabili conseguenze causate dal tremendo impatto.

Le esequie sono state fissate per domani alle ore 10,30 a Lacco Ameno presso la sua Parrocchia d’origine. Giungerà nella chiesa di Santa Restituta alle 21, 00 di oggi dove sarà allestita la camera ardente con una veglia fino alle 23,30.

Intanto il sindaco di Lacco Ameno Giacomo Pascale ha proclamato, con propria ordinanza, la numero 11, il lutto cittadino in occasione delle esequie del giovane, tragicamente scomparso. Bandiere a mezz’asta sulla casa municipale e a scuola.

“ A seguito di un grave incidente stradale occorso nella notte tra il 9 e il 10 maggio 2019 lungo la via Provinciale SS 270 tra Casamicciola Terme ed Ischia, ha perso la vita il nostro giovane concittadino Francesco Taliercio, di appena 17 anni- scrive il sindaco Pascale- l’intera comunità è profondamente colpita dalla prematura e tragica scomparsa e dalla drammaticità della notizia. I funerali del compianto Francesco si svolgeranno il 15 maggio 2019 alle ore 10.30 presso la Basilica di Santa Restituta in Lacco Ameno, si è ritenuto doveroso interpretare e condividere la generale sensazione di dolore e di smarrimento di quanti hanno avuto modo di conoscere il giovane Francesco, apprezzandone le doti umane, e di rappresentare alla famiglia la vicinanza e la solidarietà dell’intera Comunità di Lacco Ameno per quanto accaduto“

Per questo mercoledì 15 maggio è stata ordinata l’esposizione a mezz’asta delle bandiere presso la sede comunale e gli edifici scolastici in segno di lutto; la sospensione di ogni attività negli uffici pubblici dalle ore 10,00 alle ore 12,30 per consentire la più ampia partecipazione ai funerali del giovane Francesco; la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale; I cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni, le associazioni e i titolari delle attività private di ogni genere ad esprimere, per l’intera durata della cerimonia funebre, la propria partecipazione al lutto nelle forme ritenute più opportune in segno di raccoglimento e rispetto. Infine sono vietate le attività ludiche, ricreative ed ogni altro comportamento che contrasti con il lutto e le esequie, con la sospensione di tutti gli spettacoli pirotecnici previsti in occasione della festa della Santa patrona Restituta sino a tutta la giornata del 16 maggio 2019. Sospeso anche lo svolgimento delle attività di luna park in corso, da tenersi assolutamente senza musica per tutta la lutto durante le esequie durata della festa patronale.

Il dispositivo Pascale è stato già trasmesso alla Prefettura di Napoli ed alle autorità.

Tags

Add Comment

Click here to post a comment